Chi siamo


Il progetto Hermes nasce dalla collaborazione comune di un gruppo di professionisti psicologi-psicoterapeuti con l’Istituto di Psicoterapia della Gestalt Firenze (IGF) e la Cooperativa sociale Il Cenacolo, cooperativa che fa parte del consorzio CO&SO.

Istituto Gestalt Firenze E' stato fondato a Firenze nel 1988 dal dott. G. Paolo Quattrini. Ha tre sedi, Firenze, Roma e Livorno nelle quali si svolgono programmi di ricerca, formazione ed interventi clinici relativi al processo evolutivo dell'individuo, dei gruppi e della comunità. Il modello psicoterapeutico seguito dall’Istituto Gestalt Firenze è quello della Gestalt ad orientamento fenomenologico – esistenziale. Tale approccio favorisce il contatto e l’espressione di emozioni e bisogni che, nella condizione di malessere, rimangono al di fuori della consapevolezza e provocano lo strutturarsi di un processo che limita le possibilità di scelta e di agire delle persone in spazi di vita più ristretti degradandone la qualità. La consapevolezza di sé e del proprio sentire favorisce lo svelamento dei conflitti interni e la scelta di azioni efficaci ad un miglior adattamento all’ambiente.

Cooperativa Sociale Il Cenacolo Nasce nel 1991 a Firenze da un gruppo di laici e volontari sensibili ai problemi legati alla marginalità sociale ,al disagio e alla devianza minorile. Nel 1999 la cooperativa entra a far parte del Consorzio CO&SO ed intraprende un percorso di sviluppo e consolidamento che nel 2003, in seguito ad un processo di spin-off realizzato con la cooperativa sociale L’Abbaino, porta ad un notevole ampliamento dei settori di intervento e ad una diversificazione dei beneficiari dei servizi.

La cooperativa Convoi nasce dall'unione di due imprese sociali solide e ben accreditate sul territorio.
Convoi collabora e interagisce con decine di altre cooperative grazie all'adesione al Consorzio CO&SO Firenze.

La cooperativa Convoi e' attiva nei Comuni dell'area Nord Ovest di Firenze dove promuove servizi e progetti rivolti all'infanzia, ai minori e giovani, ad anziani, disabili e all'intera cittadinanza.

CO&SO Firenze Nasce nel 1998 aggregando imprese sociali e cooperative impegnate sul territorio fiorentino a promuovere e sostenere concretamente una nuova cultura di cittadinanza e di welfare, una cultura capace di rispondere a scenari politico sociali in continuo mutamento e ad intervenire sia nelle aree di bisogno tradizionali che in quelle emergenti.



Il PROGETTO HERMES ha come fondamento la scelta etica di offrire servizi psicologici a costi accessibili a tutti quei cittadini che decidono di intraprendere un percorso psicologico, per migliorare la propria qualità di vita e che si collocano in quella “fascia grigia” di cittadinanza con un reddito minimo o comunque non tale da permettere l'accesso ad uno studio privato.

In origine, l'idea di una “psicoterapia a costi sociali” è nata all'interno dell'Istituto Gestalt Firenze, che attualmente offre il suo patrocinio al progetto Hermes, oltre a fornire costante supervisione ai suoi terapeuti; in seguito, questa idea originaria ha trovato una via concreta di realizzazione grazie all'incontro con la Cooperativa Sociale Il Cenacolo di Firenze.

L’interrogativo attorno al quale si è sviluppata la proposta progettuale è stato: “se la psicologia è qualcosa di veramente utile per il benessere e la qualità della vita delle persone, non si potrebbe fare in modo che sia alla portata di tutti?”. Da questa domanda si è sviluppato un utile confronto che ha poi preso la forma del servizio come oggi viene proposto.

Il servizio è attivo da un anno presso i locali della Cooperativa Il Cenacolo, in via della Cittadella n. 13, le persone che possono accedervi sono quelle che rientrano in specifiche fasce di reddito calcolato secondo i criteri ISEE.

La persona, la coppia, la famiglia, possono così fissare un primo colloquio gratuito di valutazione e decidere di intraprendere o meno un percorso con uno dei terapeuti aderenti al progetto. Hermes inoltre opera in rete con i servizi presenti sul territorio e con i SIAST.
Lo scopo sociale del servizio Hermes così concepito, è perseguito attraverso la rete di relazioni che si genera nel territorio e fra la persone. Questo crea internamente i presupposti della crescita umana e quelli della solidarietà sociale gettando le basi per una prevenzione sociale.


Hermes apre a Sesto nei locali di Auser Nuova Zambra


Al via il servizio di psicoterapia a costi sociali, accessibile a tutti, con tariffe su base Isee


Comunicato stampa - Ufficio Stampa Cooperativa sociale "ConVoi"

Sesto Fiorentino, 29  Novembre  2013

Un servizio alla portata di tutti, con tariffe stabilite sulla base del modello Isee perché tutti abbiano possibilità di accesso ma in maniera diversificata, secondo le proprie capacità reddituali. Un nuovo modello di servizio che nasce per dare una risposta concreta anche ai redditi al di sotto di una certa soglia e che, come il privato, offre standard di continuità ma a prezzi sociali decisamente inferiori. E’ questa la novità del progetto “Hermes” che dopo Firenze, Scandicci e Calenzano, lunedì 2 dicembre parte anche a Sesto Fiorentino grazie alla collaborazione tra Cooperativa sociale ConVoi che lo gestisce e Auser Nuova Zambra.  La sede operativa di “Hermes” a Sesto sarà nei locali di Auser  Nuova Zambra, in via Pasolini 105, dove un gruppo di psicologi-psicoterapeuti formati presso l'Istituto Gestalt Firenze (IGF) mettono a disposizione la loro professionalità per accogliere la persona, la coppia, la famiglia e attivare un percorso che risponda alla situazione presentata. Oltre a consulenza e psicoterapia, individuale, di coppia o di gruppo, “Hermes” offre anche mediazione familiare e orientamento scolastico e professionale. Il servizio si rivolge anche ai giovani che manifestano il bisogno di affrontare e risolvere disagi di carattere psicologico e psicosociale.
I numeri dell’esperienza fiorentina dove “Hermes” è oramai una realtà consolidata, sono positivi: nei primi tre anni di attività sono stati attivati oltre 80 percorsi, attualmente il servizio continua a ricevere un numero crescente di richieste.
“Hermes”, oltre ad essere patrocinato dall'IGF che garantisce la qualità dei professionisti, ha ricevuto nel 2011 il patrocinio del Comune di Firenze, e nel 2013 quello del Comune di Scandicci.
I costi variano a partire da circa 13 euro a incontro secondo la fascia di reddito calcolata sulla base del modello Isee. Il servizio prevede cicli di 8 incontri rinnovabili e il primo colloquio è gratuito. “Hermes” è gratuito per l’utente in carico ai Servizi Sociali del territorio. L’accesso avviene tramite appuntamento e prenotazione telefonica (Valentina Corsinovi 3664773975) dal lunedì al venerdì in orario 9.30-17. Per informazioni e prenotazioni: segreteria “ConVoi” via Giotto 22 a Sesto Fiorentino, mail info@convoi.coop.


Prossima apertura del Progetto Hermes a Sesto Fiorentino


Il progetto Hermes apre a Sesto Fiorentino grazie alla collaborazione con la Cooperativa Convoi.
La cooperativa Convoi nasce dall'unione di due imprese sociali solide e ben accreditate sul territorio.
Convoi collabora e interagisce con decine di altre cooperative grazie all'adesione al Consorzio CO&SO Firenze.
La cooperativa Convoi e' attiva nei Comuni dell'area Nord Ovest di Firenze dove promuove servizi e progetti rivolti all'infanzia, ai minori e giovani, ad anziani, disabili e all'intera cittadinanza.

Il progetto avra' luogo presso la sede dell' Auser Nuova Zambra, in via Pasolini 105.
Per informazioni e prenotazioni:
Segreteria CONVOI s.n.c. ONLUS, Via Giotto 22, Sesto Fiorentino
L'accesso al servizio avviene tramite appuntamento e prenotazione telefonica
al n. 366 4773975 dal lunedi' al venerdi' orario 9.30-17.00




Col progetto Hermes consulenza psicologica a costi sociali

 Comunicato Stampa del Comune di Scandicci del 7/1/2013

Psicoterapia e consulenza psicologica a costi sociali con Hermes, un progetto nato dalla collaborazione tra la cooperativa sociale Convoi del consorzio Co&so Firenze e un gruppo di psicologi e psicoterapeuti dell’istituto di psicoterapia della Gestalt, con il patrocinio del Comune di Scandicci. Hermes offre servizi di consulenza e psicoterapia individuale, di coppia e di gruppo, mediazione familiare e orientamento scolastico e professionale, rivolti ad adulti, famiglie, coppie e giovani. Il primo colloquio è gratuito; il servizio prevede cicli di otto incontri rinnovabili, ogni seduta ha un costo minimo di circa 12 euro fino ad un massimo di circa 30 euro, calcolato sulla base del modello Isee. Il servizio è gratuito tramite invio da parte dei Servizi sociali. Gli incontri avverranno a Scandicci in via Ferruccio Mangani 2. Per informazioni e prenotazioni segrateria Convoi onlus, via Giotto 22 a Sesto Fiorentino; l’accesso al servizio avviene tramite appuntamento e prenotazione telefonica al 366.4773975 dal lunedì al venerdì in orario 9,30-17, info@convoi.coop.
fondamento la scelta etica di offrire servizi psicologici a costi accessibili, a tutti quei citytadini che decidono di intraprendere un percorso psicologico per migliorare la propria qualità di vita, e che si collocano in quella ‘fascia grigia’ di cittadinanza con un reddito minimo o comunque non tale da permettere l’accesso ad uno studio privato”. Al progetto Hermes hanno accesso le persone che rientrano in specifiche fasce di reddito calcolato secondo i criteri Isee. La persona, la coppia e la famiglia possono così fissare un primo colloquio gratuito di valutazione e decidere di intraprendere o meno un percorso con uno dei terapeuti aderenti al progetto. Hermes inoltre opera in rete con i servizi presenti sul territorio e con i Servizi integrati di assistenza sociale territoriale Siast. “Lo scopo sociale del servizio Hermes così concepito – proseguono i promotori – è perseguito attraverso la rete di relazioni che si genera nel territorio e tra le persone. Questo crea internamente i presupposti della crescita umana e quelli della solidarietà gettando le basi per una prevenzione sociale”. (M.G.)

Apertura del Progetto Hermes a Scandicci e Calenzano

Dopo tre anni di attivita' il Progetto Hermes, 

oltre a Firenze, apre le sedi di Scandicci  e Calenzano

Nel 2010 il Progetto Hermes ottiene il patrocinio del Comune di Firenze, nel 2013 apre a Scandicci con la Cooperativa CONVOI anche essa parte del Consorzio COeSO


La cooperativa Convoi nasce dall'unione di due imprese sociali solide e ben accreditate sul territorio.
Convoi collabora e interagisce con decine di altre cooperative grazie all'adesione al Consorzio CO&SO Firenze.
La cooperativa Convoi e' attiva nei Comuni dell'area Nord Ovest di Firenze dove promuove servizi e progetti rivolti all'infanzia, ai minori e giovani, ad anziani, disabili e all'intera cittadinanza.

Per informazioni e prenotazioni:
Segreteria CONVOI s.n.c. ONLUS, Via Giotto 22, Sesto Fiorentino
L'accesso al servizio avviene tramite appuntamento e prenotazione telefonica
al n. 366 4773975 dal lunedi' al venerdi' orario 9.30-17.00








La stampa dice di noi

Articolo tratto da "La Nazione" del 2 Gennaio 2013



Articolo su "Altra Economia"

Articolo su "Nuovo Corriere Fiorentino"